Cronaca & Attualità

Belfiore, messa in sicurezza in località Zerpa

Avviati una serie di lavori nell’ambito degli interventi per la messa in sicurezza, lo sviluppo e la salvaguardia strutturale del sistema irriguo Leb. L’omonimo consorzio, in previsione dell’avvio della stagione irrigua 2021, ha posto in essere un intervento di difesa spondale del tratto lungo 2,5 chilometri dell’argine di separazione con il fiume Fibbio in località Zerpa di Belfiore.

Tale tratto, storicamente critico, riveste particolare importanza sotto il profilo della funzione irrigua e di bonifica. L’ intervento posto in essere dal Consorzio Leb prevede, inoltre, la realizzazione di circa due chilometri di diaframmatura avente la funzione di consolidamento dell’argine, interrompendone eventuali fenomeni di sifonamento in atto. I lavori, che termineranno entro la fine di febbraio, sono eseguiti dalla ditta appaltatrice delle importanti opere di rifacimento del rivestimento del canale irriguo Adige Gua’.

«Gli interventi – spiega Moreno Cavazza, presidente del Consorzio Leb – dell’ammontare di circa 800mila euro complessivi, rientrano tra le migliorie tecniche offerte dalla ditta aggiudicataria in sede di gara e assumono una particolare rilevanza dal punto di vista del beneficio della sicurezza idraulica  e della salvaguardia del territorio, contribuendo significativamente alla riduzione dei fenomeni erosivi e di instabilità strutturale instauratisi a garanzia anche dell’attività irriga svolta dal Consorzio Leb oramai sempre più indispensabile».

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button