Sport

Il Legnago andrà al “Curi” di Perugia per provare a stupire

Nel turno infrasettimanale in programma mercoledì 17 febbraio alle 15 il Legnago sarà ospite del Perugia allo stadio “Renato Curi”, per la partita valida per la 25° giornata del campionato di Serie C (girone B). La società conta 13 partecipazioni al campionato italiano di Serie A, dove ha conseguito come miglior piazzamento un secondo posto nell’annata 1978/79; milita in Serie C in seguito alla retrocessione dalla Serie B al termine della scorsa stagione, dopo aver perso i play-out contro il Pescara ai calci di rigore il 14 agosto 2020. Attuale presidente è Massimiliano Santopadre, mentre la guida tecnica della squadra è stata affidata dal 26 agosto 2020 a Fabio Caserta, ex centrocampista che ha vestito le maglie di Catania, Palermo, Lecce e Atalanta.

La società conta 13 partecipazioni al campionato italiano di Serie A, dove ha conseguito come miglior piazzamento un secondo posto nell’annata 1978/79; milita in Serie C in seguito alla retrocessione dalla Serie B al termine della scorsa stagione, dopo aver perso i play-out contro il Pescara ai calci di rigore il 14 agosto 2020. I giocatori del club sono soprannominati “biancorossi”, per i tradizionali colori sociali della divisa, i quali prevedono maglia e calzettoni rossi accompagnati a calzoncini bianchi, e “grifoni” in assonanza con l’eponima figura araldica simbolo della squadra e della città perugina. La società umbra gioca le proprie partite interne allo stadio “Renato Curi” di Perugia. Attuale presidente è Massimiliano Santopadre, mentre la guida tecnica della squadra è stata affidata dal 26 agosto 2020 a Fabio Caserta, ex centrocampista che ha vestito principalmente le maglie di Catania, Palermo, Lecce e Atalanta. Il Perugia occupa attualmente la terza posizione in classifica a quota 43 punti e deve recuperare la partita contro la Fermana rinviata per neve.

Con 6 reti all’attivo fino a questo momento è l’attaccante Federico Melchiorri, classe 1987, il giocatore in vetta alla classifica marcatori della squadra perugina. Il giocatore è andato a segno nella gara d’andata contro il Legnago, terminata con la vittoria degli umbri per 2-0 e nelle partite contro Fano, Sambenedettese, Südtirol, Imolese e Virtus Verona.

Una curiosità: nell’annata 1978/79, gli umbri misero a segno uno storico record d’imbattibilità, diventando la prima squadra dall’istituzione del girone unico a chiudere un campionato di massima serie senza sconfitte.

Per la gara contro il Perugia il Legnago sarà privo dello squalificato Bulevardi, e degli infortunati Yabre, Gasperi, Pellizzari e Sgarbi.

La partita sarà diretta da Francesco Luciani della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Maicol Ferrari di Rovereto ed Egidio Marchetti della sezione di Trento. Quarto ufficiale sarà William Villa della sezione di Rimini.

Related Articles

Lascia un commento

Check Also
Close
Back to top button