Eventi

Legnago, presentato ufficialmente il volume “Caro fido ti scrivo…” legato ad un’iniziativa benefica

Sabato scorso, presso la Fondazione Fioroni, si è svolta la presentazione del libro “Caro Fido ti scrivo”, una raccolta di storie scritte da adottanti e amanti dei cani, legnaghesi e non.

Erano presenti all’evento l’ideatrice del progetto, Monica Vicentini, il presidente della Pro loco di Legnago, Cesare Canoso, il direttore della Fondazione Fioroni, Federico Melotto, l’assessore alle Attività economiche, Nicola Scapini, e le delegazioni delle associazioni locali che hanno contribuito alla stesura del libro assieme agli sponsor.

Nel libro sono presenti 84 storie, scritte da adottanti delle associazioni “Bulldog francese”, “Lega nazionale per la difesa del cane”, “Le passeggiate di Berga”, dai ragazzi del liceo “G. Cotta”, dai bambini della scuola primaria “B. Tosi” di Casette e da singoli proprietari.

I vari testi sono stati vagliati da una commissione di lettura composta dalla vicepresidente della Fondazione Fioroni, Paola Bellinazzo, dal delegato Pro loco Gabriele Cortelazzo, dal rettore dell’Utlep, Luigi Manfrin, e da Sonia Donin della biblioteca comunale “G. Bellinato”.

Sabato 29 maggio alle 17, presso la Cascina del parco comunale di Legnago, gli autori delle storie selezionate riceveranno un attestato di merito.

«In questo libro c’è il cuore di tante persone», ha commentato Vicentini, «Molte persone mi hanno detto che scrivere le loro esperienze di vita con il proprio cane o leggere quelle degli altri ha fatto bene alla loro anima».

“Sono orgoglioso di partecipare a questo evento perché ho vissuto assieme a Monica, che è un’amica, alcuni momenti difficili che hanno portato alla morte della sua amata cagnolina Birba, ispiratrice di questo libro. per cui capisco il sentimento con cui Monica ha portato avanti questo progetto. Un libro che ha permesso a molte persone di esprimere i propri sentimenti, che altrimenti non avrebbero potuto fare», afferma il sindaco Graziano Lorenzetti.

«Pro Loco ha supportato fin da subito questo progetto perché la Cascina è il punto cruciale al parco di Legnago dove si fermano le persone con il loro cani e lo sosterremo anche in futuro con nuove iniziative”, sottolinea Cesare Canoso.

Il volume “Caro fido ti scrivo…” verrà stampato in tiratura limitata; una parte del ricavato verrà devoluta alla sezione di Legnago e del Basso veronese della “Lega nazionale per la difesa del cane”.

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button