Cronaca & Attualità

Oppeano, il Comune sigla un protocollo d’intesa con il Collegio geometri di Verona

Mercoledì 4 agosto, alle 9, in municipio verrà sottoscritto un protocollo d’intesa tra il Comune di Oppeano e il Collegio dei geometri della Provincia di Verona, che disciplina le attività di scansione degli atti edilizi conservati nell’archivio comunale (richiesti principalmente per la presentazione di pratiche inerenti il Superbonus). Il protocollo sarà siglato dal sindaco Pierluigi Giaretta per il Comune, e dal presidente Fiorenzo Furlani per il Collegio dei geometri veronesi e prevede l’impegno gratuito di tre geometri professionisti, presenti con cadenza quindicinale in municipio. Alla firma della convenzione saranno presenti anche la responsabile dell’Area Tecnica edilizia privata/urbanistica del Comune, Elena Patruno, e il vicesindaco Valerio Peruzzi, in qualità di assessore all’Edilizia Privata, all’Urbanistica e ai Lavori pubblici.

«La convenzione è della durata di un anno, e si inserisce in un contesto più ampio di digitalizzazione dei documenti dell’edilizia privata; l’obiettivo è renderli fruibili a professionisti e cittadini con tempi e modi corretti. In questo periodo, infatti, sono aumentate notevolmente le istanze di accesso agli atti, legate all’agevolazione fiscale del Superbonus del 110%. Purtroppo, con le sole risorse degli uffici di edilizia privata ed urbanistica, si fatica a rispettare i tempi di riproduzione delle pratiche richieste», dichiarano congiuntamente il sindaco di Oppeano, Pierluigi Giaretta, e il vicesindaco delegato, Valerio Peruzzi. «Perciò», aggiungono, «il nostro ufficio Tecnico si è attivato con il presidente Fiorenzo Furlani, che ha istituito questo protocollo professionale con il Collegio geometri di Verona, attivando tempestivamente questa collaborazione che consentirà di dare risposte entro i tempi di legge ai professionisti e ai cittadini di Oppeano».

«Il Collegio dei geometri di Verona si è reso disponibile a favore dei cittadini in questo momento emergenziale, in cui l’aumento delle richieste di accesso agli atti è legato alla possibilità di utilizzare i bonus e gli altri sgravi fiscali. In tutto, nei molti Comuni veronesi che già hanno attivato la convenzione, vi sono oltre cento professionisti coinvolti nel progetto, in maniera volontaria. Ringrazio quindi i colleghi per la disponibilità ad impegnarsi, gratuitamente e con passione, a favore dei cittadini», commenta il presidente del Collegio dei geometri della Provincia di Verona, Fiorenzo Furlani.

Il Comune di Oppeano ricorda di aver acquistato, già da qualche mese, un nuovo plotter-scanner di ultima generazione, che permette di scansionare velocemente i progetti in grande formato, fornendo così un elaborato grafico della massima qualità, ai professionisti che dovranno poi elaborare il proprio progetto.

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button