Sport

Legnago Salus, contro il Lecco la prima fuori casa della stagione

E’ di nuovo tempo di campionato per il Legnago Salus che, dopo l’entusiasmo per la presentazione nella piazza della città e il lancio delle nuove maglie e del nuovo pullman brandizzato (frutto di un accordo di sponsorizzazione con Atv che riguarda anche il Settore giovanile), ora deve concentrarsi sulle “cose di campo”.

Ad attenderlo, infatti, c’è la prima trasferta ufficiale della stagione, dopo che il primo turno di Coppa Italia e la gara di debutto nel girone A si sono giocate entrambe al “Mario Sandrini”. I biancazzurri saranno impegnati a Lecco, fresco di acquisto di un bomber “di categoria” come Simone Andrea Ganz, figlio di quel Maurizio che ha fatto sognare i tifosi dell’Inter.

Per questo match, mister Giovanni Colella avrà di nuovo a disposizione il centrale difensivo Cesare Ambrosini, che ha dovuto saltare la gara con il Mantova per squalifica. Il tecnico dovrà scegliere se affiancare lui a capitan Bondioli al centro della difesa, o se continuare con l’esperimento dell’arretramento del mediano Yabre. In porta dovrebbe esserci ancora Corvi, ed è attesa la conferma anche per le fasce, con Ricciardi e Rossi.

A centrocampo, scalpita Antonelli per una maglia da titolare, ed eventualmente a fargli posto toccherebbe a uno tra Giacobbe e Calamai, mentre la regia sarà saldamente in mano a Sgarbi.

Qualche novità potrebbe esserci anche sul fronte offensivo: Lorenzo Sgarbi è entrato benissimo contro il Mantova, e non solo per la rete dell’1-1, e potrebbe quindi ritrovare una maglia da titolare come uno dei due “esterni” a supporto del centravanti Buric. In tal caso, potrebbe toccare a Dejan Lazarevic lasciargli spazio.

Sulla trequarti, peraltro, potrebbe non essere l’unica modifica: anche Ciccone, infatti, ha fatto bene sabato scorso quando è entrato in campo, e anche per lui potrebbe esserci un posto nell’undici in iniziale.

A quel punto, resterebbe fuori anche il giovane di scuola cagliaritana Contini, che però al momento pare essere ancora in vantaggio sul compagno.

Related Articles

Lascia un commento

Check Also
Close
Back to top button