Sport

Spakka Volley schiacciasassi: annichilite le padovane della Cbms

Nuova vittoria con un netto 3-0 (25-23, 25-22, 25-21) per lo Spakka Volley, nel girone E del campionato di pallavolo femminile di B2. La squadra di Villa Bartolomea si è imposta senza particolari patemi d’animo contro le patavine della Cbms di Rio, superate tra le mura amiche grazie a una bella prova collettiva delle ragazze di coach Simone Pollini.

Che, rispetto alla scorsa stagione, paiono meno “Costamagna-dipendenti”, sebbene la schiacciatrice si sia rivelata ancora la top scorer di giornata, mettendo a segno 13 punti. Ma non da meno sono state la pari ruolo Tomaiuolo e l’opposto Zennaro, entrambe autrici di 11 punti. Prezioso anche il contributo del capitano Permunian, che a referto ha fatto registrare un bell’8. Per il debutto casalingo, le “spakkagirls” hanno anche sfoggiato la nuova divisa, dove campeggiano lampi e fulmini su una base nera e rossa.

L’inizio del match è stato equilibrato anche se poi le ospiti hanno allungato 5-8; una buona serie al servizio di Sandri riporta le squadre in parità e si procede punto a punto fino al 13-13. Le veronesi tentano l’allungo sul 16-14, ma il Cbsm Rio pareggia e sorpassa 17-20 prima, 20-23 poi.

Pollini chiama time-out e si ricomincia a giocare: Permunian fa due punti a fila e poi viene fischiata una doppia alle padovane, così il punteggio si porta sul 23-23. Un attacco fuori di Tollin e uno vincente di Costamagna chiudono il parziale a favore dello Spakka, tra gli applausi dei sostenitori locali.

Nel secondo set stessa progressione, con le ospiti avanti 5-8 e sorpassate poi dal ritorno perentorio delle locali che vanno avanti 15-11, 20-15 e amministrano fino al punto vincente di Zennaro, che regala il 2-0 allo Spakka.

Nel terzo periodo, partenza felice per il Cbms, che va avanti 1-4. Il set comunque rimane in sostanziale parità fino al 16-16, poi la squadra di casa piazza l’allungo vincente: 19-17, 21-18, 23-19 la progressione delle veronesi, che chiudono il set 25-21. Tre punti importanti per le “spakkagirls”, contro una squadra quotata ed esperta come il Cbms Rio. Prossimo appuntamento sabato, ad Arzignano.

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button