Economia

Il Distretto del commercio lancia il concorso “Compra e vinci nelle Terre piane”

Il prossimo 6 novembre prenderà il via il concorso “Compra e vinci nelle Terre piane”, che vedrà coinvolte 136 attività commerciali del territorio. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Iscom group, e sostenuta dalle Amministrazioni dei comuni di Bovolone, Casaleone, Cerea e Sanguinetto, facenti parte del Distretto del commercio “Le terre piane”, con il contributo della Regione del Veneto nell’ambito dei finanziamenti a sostegno dei Distretti del commercio.

I consumatori che faranno acquisti presso le attività aderenti all’iniziativa, nel periodo dal 6 novembre 2021 al 31 dicembre 2021, potranno – per ogni acquisto pari o superiore ad euro 5 (iva inclusa) – registrarsi sul sito www.vincinelleterrepiane.it (attivo dal 6 novembre), inserire i propri dati e i dati dello scontrino e partecipare al concorso. Tra tutti i partecipanti che avranno registrato lo scontrino entro il 31 dicembre 2021 verranno sorteggiati dieci premi in buoni spesa, spendibili presso le attività aderenti.

Il valore complessivo del montepremi è di 2.500 euro (Iva inclusa); i buoni spesa saranno suddivisi in questo modo: uno da 600 euro, uno da 500 euro, uno da 400 euro, tre da 200 euro e quattro da 100 euro. L’adesione da parte delle attività commerciali non comporta alcun costo di partecipazione né di copertura dei buoni spesa.

«Con questa iniziativa», spiega Matteo Merlin, manager del Distretto territoriale del commercio “Le terre piane”, «abbiamo voluto creare un evento che mettesse in rete le attività del territorio, per iniziare a lavorare insieme come un centro commerciale». «Pensiamo che la possibilità per i consumatori di trovare una comunicazione coordinata e poter fare acquisti individuando un’unica modalità di promozione, magari vincendo un buono spesa da utilizzare liberamente in uno degli esercizi commerciali partner del progetto, possa essere un’iniziativa pilota interessante, sia per i negozi che per i clienti», sottolinea.

«Con il concorso “Compra e vinci nelle Terre piane”», osserva Merlin, «che segue la campagna di comunicazione “Ripartiamo insieme dalle relazioni e dalla prossimità”, le attività di formazione e i pochi eventi che si sono svolti nel corso dell’ultimo anno e nonostante il difficile periodo che stiamo ancora vivendo, che rende problematici gli incontri in presenza, siamo riusciti a coinvolgere nelle nostre iniziative quasi duecento attività commerciali appartenenti all’area del distretto».

Lascia un commento

Back to top button