Eventi

Veronella, domani sera prenderà il via l’ottava “Festa della verza moretta”

Venerdì 19 novembre, a Veronella, prenderà il via l’annuale “Festa della verza moretta”, giunta ormai all’ottava edizione. La manifestazione si terrà dal venerdì alla domenica, per un totale di nove giorni: nello specifico, a novembre dal 19 al 21 e dal 26 al 28, e a dicembre dal 3 al 5.

Gli appuntamenti e le iniziative sono stati presentati al Mercato Coperto di Campagna Amica Verona dalla vicesindaco con delega all’agricoltura di Veronella, Laura Gini, dalla vicepresidente di Coldiretti Verona, Franca Castellani, dal presidente dell’associazione “Verza Moretta”, Antonio Boseggia, dal presidente della Pro loco di Veronella, Wanni Soave, e dal presidente della sezione Coldirettidi Veronella, Andrea Corso.

«Questa iniziativa rappresenta una forma di ripartenza per le persone e le attività commerciali. La verza moretta è un prodotto che ha una lunga tradizione, sia nelle campagne che in cucina. È quindi importante farla conoscere a livello locale e non solo», afferma Franca Castellani.

«L’Amministrazione comunale», assicura Laura Gini, «intende continuare con impegno il percorso iniziato qualche anno fa, volto a promuovere la verza moretta che è il prodotto tipico del nostro territorio. A tal proposito, quest’anno abbiamo realizzato un ricettario che permette di conoscere i vari modi a cui si presta la verza moretta in cucina».

La verza moretta è caratterizzata da un colore viola intenso all’esterno e una parte interna di colore bianco giallo. Le foglie sono corpose e con un aspetto riccio e finemente bolloso. Il peso può variare da 700 g fino ad un massimo di 1,2 kg. Ha sapore piacevolmente dolce e si presta a vari usi in cucina. La produzione si attesta sui 200 quintali per ettaro e tra Basso ed Est veronese se ne coltivano quasi 30. Nel 2013 è stata inserita nell’elenco dei prodotti agroalimentari tipici del Veneto.

«È un prodotto che ha oltre cento anni di storia e, grazie ad alcuni produttori, si è cercato di salvaguardare e tramandare. La nostra associazione è nata nel 2015 proprio per tutelare il prodotto e promuoverlo. Con l’Università di Padova stiamo portando avanti uno studio sull’analisi genetica del seme affinché la verza moretta possa essere tutelata e mantenere la sua identità. Con Veneto Agricoltura, inoltre, stiamo sviluppando un progetto che prevede l’analisi sensoriale della Verza Moretta per confrontarla con altri prodotti. L’Ente regionale sta procedendo anche all’iscrizione del prodotto di Veronella al registro nazionale della biodiversità. E queste tematiche saranno illustrate all’interno del convegno del 19 novembre», sottolinea Antonio Boseggia.

«L’occasione ideale per far conoscere la verza moretta è la festa dedicata, che solitamente è organizzata nella seconda metà di novembre», argomenta Wanni Soave, «in cui puntiamo a mettere in evidenza il prodotto locale. Tante le iniziative quest’anno per promuovere la verza moretta, nonostante il periodo delicato ma nel rispetto delle normative. Infatti, a tal proposito, abbiamo allungato il periodo della manifestazione in tre fine settimana».

Al programma ricco di eventi si accompagna l’opportunità di degustare piatti a base di verza moretta. Gli stand gastronomici apriranno tutti i giorni alle 19, con possibilità di asporto. Venerdì 19 novembre la manifestazione inizierà con un convegno, che si svolgerà alle 18 in sala civica, dal titolo “La Verza Moretta di Veronella e il suo territorio”. Alle 19 si procederà con l’inaugurazione e con l’apertura dei mercatini di Natale a cura di Confesercenti. Alle 20 sarà presentato il primo ricettario “Verza Moretta di Veronella e tradizione in cucina” a cura dell’assessorato all’agricoltura. A partire dalle 21, infine, ci sarà spazio anche per la musica con il gruppo Beat Generation.

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button