Sport

Caro Legnago Salus, prova a regalarci una serata speciale

Appuntamento in “prime time” sulla tv di Stato, stasera, per il Legnago Salus. Il match dei biancazzurri contro la Triestina, infatti, sarà trasmesso in diretta su Rai Sport, con un ampio pre-partita che anticiperà il calcio d’inizio, fissato per le 21.

Alla gara, la prima della società dei Bussè trasmessa in chiaro in prima serata da quando è tra i professionisti, dovrebbe assistere anche il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli. Vista l’importanza dell’occasione, anche in virtù di un’avversaria dai trascorsi indubbiamente “nobili”, il club ha deciso di fare le cose in grande, facendo costruire uno “sky box” all’interno della tribuna dello stadio “Mario Sandrini”, e programmando per oggi il lancio del suo nuovo sito Internet ufficiale, realizzato dal digital partner dei biancazzurri, l’azienda ceretana Square Marketing.

Ma, alla fine, che conta è sempre il campo, e sul terreno di gioco i ragazzi di mister Giovanni Colella cercheranno di dare continuità a quanto fatto otto giorni fa in Piemonte, conquistando i tre punti in casa della Pro Vercelli, con una prova solida, affrontata nel mondo migliore anche dal punto di vista della mentalità.

Per provare a ripetersi, il tecnico trevigiano dovrebbe schierare una formazione molto simile a quella vista contro le “Bianche casacche”, con Enzo in porta e, davanti a lui, una linea a quattro composta da Ricciardi, Gasparetto, Stefanelli e Rossi.

A centrocampo, con Yabre davanti alla difesa e Laurenti mezzo sinistro, il ruolo da mezzala sul lato opposto potrebbe toccare ad Antonelli, invece che a Giacobbe.

Il quale, peraltro, potrebbe essere avanzato sulla linea di attacco, a far coppia con Sgarbi in supporto a Juanito Gomez, che ultimamente ha superato nelle gerarchie il croato Buric.

Altra ipotesi è che in supporto all’argentino, oltre a Sgarbi (o Giacobbe), giochi il rientrante Contini, mentre Nicola Ciccone potrebbe rifiatare, dopo aver giocato con una certa continuità negli ultimi tempi.

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button