Sport

Il Legnago Salus annuncia l’ingaggio di Andrea Bruno

Ha finalmente rotto il ghiaccio, il Legnago Salus, per quanto concerne il mercato invernale, tradizionale appuntamento dove le società calcistiche tentano di migliorare il proprio organico, chi per aumentare le proprie chance di chiudere il campionato al vertice della classifica, come pure chi vuole lottare alla meglio per non perdere la categoria.

Come nel caso dei biancazzurri, attualmente in piena zona play-out, ma con una classifica molto corta che potrebbe tanto proiettarli in fretta verso lidi ben più tranquilli, quanto trascinarli ancor più vicino al baratro. Il primo colpo messo a segno dal direttore sportivo Antonio Minadeo è stato annunciato nel primo pomeriggio di oggi; si tratta di Andrea Bruno, arrivato dalla Virtus Entella.

Romano, classe 2001, il suo ruolo è quello di terzino destro. Cresciuto tra le fila della Polisportiva Vigor Perconti, compagine del quartiere Quarticciolo della Capitale, che in anni recenti ha fatto incetta di titoli giovanili (e in cui si è messo in luce, ad esempio, anche il nigeriano Kouan del Perugia), dopo sei mesi nelle giovanili del Torino è arrivato alla squadra di Chiavari.

Con i liguri ha giocato nelle categorie Allievi e Primavera (e dell’Under-19 virtussina è stato anche capitano), debuttando in Prima squadra nel maggio dello scorso anno, in Serie B contro il Chievo Verona.

Inserito stabilmente nella rosa dei “grandi”, nel frattempo retrocessi in Serie C, ora compie il percorso inverso rispetto ad un già affermato pari ruolo, ossia Filippo De Col che, dopo essersi messo in mostra con il biancazzurro della squadra del Bussè in Serie D, mantenne i medesimi colori trasferendosi in riva all’Entella.

Ma la campagna trasferimenti, si sa, non funziona solo in entrata; il Legnago Salus, infatti, ha diversi nomi in uscita, e da quando si sono aperte ufficialmente le contrattazioni, più volte sono stati indicati sul piede di partenza i difensori Ambrosini e Natali e i centrocampisti Calamai e Laurenti.

Proprio quest’ultimo, stando a quanto riportato da stampa e siti specializzati, parrebbe il più prossimo a salutare i compagni, avendo diverse offerte interessanti dalla Serie D.

Non dovrebbe partire invece, a meno di un’offerta da capogiro, il centravanti croato Nikola Buric, che secondo il quotidiano L’Arena avrebbe suscitato l’interesse di diversi club di Serie B. Ma per il Legnago è un punto fermo.

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button