Ambiente

Legnago, nell’ultimo anno sono state messe a dimora circa 200 nuove piante

La gestione del cosiddetto verde urbano – espressione con la quale si indicano i parchi, i giardini, i viali alberati e le piante presenti nelle rotonde, nelle aiuole spartitraffico e in prossimità di piste ciclabili e aree giochi per bambini – è estremamente importante, dal momento che essa influisce in modo tangibile sulla qualità della vita della popolazione. Numerosi studi sono concordi nell’affermare che la presenza di “polmoni verdi” all’interno delle città e dei paesi assicura diversi benefici, come ad esempio il filtraggio dell’aria, la micro-regolazione del clima, la riduzione dei rumori, il drenaggio delle acque piovane e la conservazione della biodiversità.

Il Comune di Legnago si sta dimostrando particolarmente attento e attivo su questo versante, come testimoniato dagli interventi che, nelle ultime settimane, si stanno susseguendo tanto nel capoluogo quanto nelle frazioni.

L’assessore Luca Falamischia ha sottolineato con soddisfazione come il 2021 si sia concluso all’insegna di un importante investimento sul fronte delle manutenzioni del verde. «In questi giorni», spiega, «stiamo piantumando cinquanta nuove essenze. Sommandole alle precedenti verrà raggiunto il ragguardevole numero di circa duecento nuove piante in un anno, distribuite su tutto il territorio comunale. Al contempo, stiamo proseguendo con le potature».

Guarda la galleria fotografica

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button