Cronaca & Attualità

Prefettura e Comuni sottoscrivono il protocollo d’intesa “Scuole Sicure 2022”

Lunedì 14 novembre il prefetto di Verona, Donato Cafagna, ha sottoscritto con i sindaci dei Comuni di Bovolone, Castelnuovo del Garda, Cerea, Negrar di Valpolicella, Pescantina, San Martino Buon Albergo, San Pietro in Cariano Sant’Ambrogio di Valpolicella, Sommacampagna, Sona, Valeggio sul Mincio e Zevio il protocollo d’intesa “Scuole Sicure 2002”.

I progetti – che hanno ricevuto il finanziamento da parte del ministero dell’Interno, attraverso il Fondo per la sicurezza urbana, per un ammontare complessivo di circa 200mila euro – prevedono attività di prevenzione e di contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti a tutela dei ragazzi, l’incremento dell’impiego di personale della Polizia Municipale a supporto delle Forze dell’Ordine e il potenziamento della videosorveglianza anche per la prevenzione degli atti di vandalismo.

Insieme al rafforzamento dei controlli nelle aree adiacenti agli edifici scolastici, dove i giovani si aggregano, sono in cantiere iniziative di confronto e dialogo che coinvolgono oltre al mondo della scuola anche parrocchie e associazioni sportive per la prevenzione del disagio giovanile e la promozione di campagne informative sul consumo di sostanze stupefacenti.

Il prefetto e i sindaci hanno espresso soddisfazione per questo nuovo risultato, frutto dell’importante raccordo tra le Amministrazioni locali e le Forze dell’Ordine, che trova un momento di forte coordinamento e di condivisione di strategie e iniziative nelle riunioni itineranti del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presso i vari Comuni, sempre aperte anche al contributo di associazioni, operatori economici, sociali, culturali e sindacali.

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button