Cronaca & Attualità

L’Unione dei Comunu Destra Adige cerca due persone a cui affidare lavori di pubblica utilità

L’Unione dei Comuni Destra Adige fa sapere, attraverso il proprio sito web istituzionale, di essere alla ricerca di due persone alle quali affidare dei lavori di pubblica utilità nei comuni di San Pietro di Morubio e di Isola Rizza. Gli individui selezionati si occuperanno di mansioni manutentive esterne ed interne per la sistemazione e la tinteggiatura degli elementi lignei (come ad esempio i serramenti ) che fanno parte del patrimonio immobiliare dei due enti pubblici.

Possono proporsi soggetti disoccupati privi o sprovvisti della copertura degli ammortizzatori sociali, così come di trattamento pensionistico, iscritti al Centro per l’impiego, alla ricerca di nuova occupazione da più di dodici mesi, oltre alle persone maggiormente vulnerabili (vale a dire diversamente abili, svantaggiate, vittime di violenza o grave sfruttamento e a rischio di discriminazione, beneficiarie di protezione internazionale, sussidiaria ed umanitaria).

Percepire il reddito di cittadinanza, o aver partecipato alle attività della Deliberazione della Giunta regionale n. 541 del 30 aprile 2019, non pregiudica la partecipazione al bando, che è parte del progetto “Rete del Patto territoriale per la cittadinanza attiva – raggruppamento del Comune di Legnago” (consultabile all’indirizzo https://bussola.s3.eu-west-1.amazonaws.com/905469/UCDA_BANDO_LPU_2021.pdf). Va ricordato, però, che i destinatari devono risiedere o essere domiciliati temporaneamente nel territorio del Comune proponente o dei Comuni partner del progetto.

I candidati dovranno presentare la domanda di partecipazione al bando, firmata e corredata dagli allegati richiesti (pena l’inammissibilità, entro le 12 di mercoledì 25 agosto all’Ufficio protocollo dell’Unione dei Comuni Destra Adige (presso il municipio di San Pietro di Morubio, ingresso da via Vialarga). Il progetto avrà una durata di sei mesi.

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button