Cronaca & Attualità

Nasce l’app legata alla “Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”

Nella tarda mattinata di martedì 8 novembre a Venezia, all’interno della Sala Cuoi di Palazzo Ferro Fini, sede del Consiglio regionale, si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’app del progetto “Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”.

L’evento ha visto la presenza di Roberto Ciambetti, presidente del Consiglio regionale del Veneto, Pierpaolo Romani, coordinatore nazionale di Avviso Pubblico e Paolo Galeano, coordinatore regionale di Avviso Pubblico e sindaco del Comune di Preganziol.

L’app “Grmi Veneto”, promossa dalla Regione del Veneto e realizzata da Avviso Pubblico, raccoglie tutti i materiali e le informazioni sul progetto “Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”, reperibili sul sito web www.grmiveneto.it.

All’interno dell’app, scaricabile gratuitamente su tutti i dispositivi Apple o Android, è possibile consultare tutti i materiali didattici messi a disposizione per il percorso formativo propedeutico alla celebrazione della Giornata regionale (dalla bibliografia alla sitografia, dalla filmografia a tutti i lavori realizzati dagli studenti e dalle studentesse del Veneto, presentati durante le passate edizioni del progetto).

Mediante l’app, inoltre, è possibile ascoltare un podcast intitolato “Storie di vittime innocenti di mafia” con la voce narrante di Agnese Piola, la produzione, le interviste ed i testi del giornalista Antonio Massariolo, l’audio design di Tommaso Rocchi.

Il podcast “Storie di vittime innocenti di mafia” – realizzato da Avviso Pubblico grazie ai fondi della Legge regionale numero 48 del 2012 e finanziato dalla Regione del Veneto – racconta le storie di quattro persone venete uccise dalla mafia. «Quattro vittime innocenti di cui abbiamo il dovere di fare memoria», sottolinea Avviso Pubblico.

Le storie che sono raccontate nel podcast sono quelle di Cristina Pavesi (una ragazza innocente, uccisa dalla Mafia del Brenta e dal suo boss Felice Maniero), Marco Padovani (un giovane imprenditore rapito dalla ‘ndrangheta e tenuto prigioniero per più di 160 giorni), Silvano Franzolin (un carabiniere partito dal polesine ed ucciso per mano mafiosa nella strage della circonvallazione a Palermo) e Matteo Toffanin (un ragazzo assassinato per un terribile scambio di persona dalla mafia a Padova). È possibile ascoltare il podcast anche sulle principali piattaforme di streaming audio – Spotify, Apple Podcast e Amazon Music – cercando “Storie di vittime innocenti di mafia”.

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button