Salute

Domani il “Mater Salutis” apre le proprie porte alle donne per discutere problematiche relative alla salute femminile

Domani, in occasione della “Giornata nazionale della salute della donna”, nell’ambito delle iniziative promosse da Fondazione Onda – Osservatorio nazionale sulla salute della donna, l’ospedale “Mater Salutis” di Legnago apre le porte alle donne per un pomeriggio all’insegna dell’informazione, attraverso il dialogo con gli specialisti che “escono dalle corsie” per portare la loro esperienza e confrontarsi con il pubblico.

Alle 15:15, presso il Servizio di Riabilitazione – Palestra Viola, 6° Piano Blocco Sud, è in programma l’evento multidisciplinare intitolato “Sintonizzati sull’Onda giusta – Mente, corpo e anima per la salute della Donna”. Specialisti di Fisiatria, Radioterapia, Oncologia e Psichiatria interverranno per discutere delle problematiche relative alla salute femminile da punti di vista diversi ma complementari, e per sottolineare l’importanza fondamentale della sinergia tra professionisti di ambiti diversi nella promozione della salute.

Durante la serata interverranno la Paola Pietropoli, direttore della Uoc Recupero e Riabilitazione funzionale di Bovolone, Stefano Scarpa, dirigente medico della Uoc Recupero e Riabilitazione funzionale, Milena Gabbani, della Uos Day Service Ambulatoriale Radioterapia Oncologica e Stefano Roccato, direttore della Uoc Psichiatria 3.

A testimonianza della sinergia tra ospedale e territorio, due realtà sempre più a confronto per la continuità delle cure e dell’informazione, saranno inoltre presenti Orietta Bertolaso, assessore alle Politiche Sociali e della Famiglia del Comune di Legnago, Caterina Stella, presidente della locale commissione Pari opportunità e una delegazione dell’associazione “Cuore di donna”.

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button