Cronaca & Attualità

Cerea, iniziative del Comune per l’8 marzo

«Oggi è una giornata speciale e il mio pensiero va a tutte le donne che stanno affrontando tante difficoltà, tra famiglia e lavoro. Ma lo fanno ogni giorno a testa alta, per raggiungere i propri traguardi. Questa dannata situazione legata alla pandemia sta rendendo la vita difficile a molte donne, soprattutto tra le mura domestiche. Per questo abbiamo deciso di intervenire come amministrazione comunale».

Con queste parole, il sindaco di Cerea, Marco Franzoni, ha voluto celebrare la ricorrenza di oggi, “Giornata internazionale della donna”, e spiegare l’iniziativa messa in campo dalla “sua” Amministrazione. «In collaborazione con la commissione Pari opportunità, Telefono rosa e il Centro antiviolenza “Legnago donna” – ha proseguito il primo cittadino – il nostro Comune e in particolare l’assessore ai Servizi sociali e alle Pari opportunità, Cristina Morandi, hanno promosso l’iniziativa presentata sabato scorso in municipio, alla presenza del senatore Cristiano Zuliani, che a livello governativo ha portato avanti il progetto Codice rosso».

«Il nostro impegno – ha concluso Franzoni – riguarda anche il fronte abitativo. Nell’assegnazione di una casa di Edilizia Residenziale Pubblica abbiamo disposto a, partire dai prossimi bandi, sei punti aggiuntivi alle donne residenti che vivono una situazione di fragilità a causa di violenze psicologiche, fisiche o economiche. Oltre alla casa è importante l’occupazione, per aiutare le donne ad essere indipendenti e autosufficienti. Lo Sportello Lavoro è a disposizione e vi garantisco che è molto sensibile su questo tema. Insieme possiamo garantire un futuro migliore alle donne in difficoltà».

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button