Cronaca & Attualità

Minerbe, l’Amministrazione comunale nutre forti dubbi sulla modifica dell’orario scolastico

L’Amministrazione comunale di Minerbe ha ritenuto doveroso intervenire sulla questione relativa alla richiesta, arrivata da parte di un gruppo di genitori, di modificare l’orario scolastico della scuola secondaria di secondo grado di Minerbe, concentrando le lezioni da lunedì a venerdì.

In primis il Comune precisa di essere totalmente estraneo all’iniziativa, e di non ha mai inoltrato richieste di questa natura alla scuola non essendo un ambito di propria competenza. Contestualmente, l’Amministrazione comunale auspica che i genitori siano stati adeguatamente informati sulle conseguenze, in termini di benefici ed effetti collaterali negativi, che una tale scelta comporta.

«Non si nasconde una certa preoccupazione», dichiara la Giunta guidata dal sindaco Andrea Girardi, «dovuta al rischio concreto della rinuncia del tempo pieno a causa della concentrazione delle ore di lezione in cinque giorni: qualora si avverasse, questo potrebbe comportare una riduzione del personale scolastico con possibili disservizi che l’istituto comprensivo dovrà autonomamente gestire al fine di garantire il mantenimento dell’ottimo livello erogato in tutti questi anni. L’Amministrazione comunale rispetterà in ogni caso la scelta che i genitori e l’istituto prenderanno; monitorerà con attenzione il numero di studenti che risulteranno iscritti al nostro Istituto comprensivo nei prossimi anni per verificare la teoria secondo la quale la settimana corta porterà molti nuovi studenti, cosa che ovviamente tutti auspichiamo».

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button