Salute

Anche quest’anno l’Aulss 9 celebra la “Giornata nazionale della salute della donna” con numerose iniziative

In occasione della “Giornata nazionale della salute della donna”, che si celebra il 22 aprile, l’Azienda Ulss 9 Scaligera partecipa alla settima edizione dell’(H) Open Week di Fondazione Onda (l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere), in programma dal 20 al 26 aprile, con l’obiettivo di promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile. Gli ospedali dell’Ulss 9, che fanno parte del network dei “Bollini Rosa”, offriranno gratuitamente servizi clinici, diagnostici e informativi, in presenza e a distanza, in diverse aree specialistiche. All’edizione 2021 hanno aderito 182 ospedali, che hanno erogato complessivamente 8mila servizi, tra visite, esami strumentali, consulenze e incontri aperti ai cittadini in presenza e virtuali.

Per ciò che concerne le strutture della Pianura veronese, l’ospedale legnaghese “Mater Salutis” ospiterà quattro iniziative. Da domani sino a venerdì 22 e nella giornata di martedì 26 aprile, al Centro di salute mentale (2° piano, Blocco Nord) si svolgeranno dei colloqui psichiatrici rivolti alle donne in gravidanza o che hanno partorito da poco, alle prese con difficoltà durante il periodo perinatale e che presentano vulnerabilità psicologiche. Sempre domani (Ambulatorio numero 2, Blocco Nord) sono in programma consulenze e visite rivolte alle donne che manifestano sintomi riconducibili alla menopausa.

Giovedì 21 aprile, all’Ambulatorio 19, si eseguiranno visite uro-ginecologiche rivolte a pazienti con problemi di incontinenza urinaria; nella medesima giornata la Psicologia clinica ospedaliera (6° piano, Blocco Sud) sarà teatro di consulenze con esercizio di ipnosi finalizzate al benessere psicologico.

Venerdì 22 aprile, dalle 11 alle 12, utilizzando il link https://meet.Google.com/kas-pawq-wfy si potrà assistere all’evento online dal titolo “L’emozione di essere donna”. Dalle 15.15 alle 17, invece, è in calendario un incontro in presenza aperto alla popolazione con specialisti che parleranno, da punti di vista differenti ma complementari, della salute della donna (palestra Viola, 6° piano, Blocco Sud).

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button