Sport

Cala il sipario sul nuovo campionato regionale di Eccellenza, Vigasio piegato di misura dal Villafranca

L’ultima giornata del nuovo campionato regionale di Eccellenza ha decretato la promozione del San Martino Speme, vittorioso per 4-2 sui vicentini del Bassano, in Serie D, con 16 punti. Il girone A è stato dominato dal grande equilibrio: nessuna squadra è rimasta infatti imbattuta, la capolista provvisoria cambiava al termine di ogni giornata e alla fine i ragazzi guidati da mister Baù l’hanno spuntata chiudendo di un solo punto davanti al Villafranca, fermatosi a quota 15.

Per il Vigasio, sceso in campo con minori motivazioni rispetto agli avversari dopo aver maturato, da una decina di giorni, la certezza che l’obiettivo promozione sarebbe stato irraggiungibile, è arrivata una sconfitta di misura anche nel derby disputato contro il Villafranca. I “Guerrieri del Tartaro” sono rimasti in inferiorità numerica per circa 20′ di gioco nella ripresa, a causa dell’espulsione per doppia ammonizione di David Cinti, schierato titolare da mister Bucci.

La prima occasione della gara è per il Villafranca con Cibin al 6′, che si libera e va al tiro, su cui il portiere del Vigasio interviene in due tempi. Al 12′ la prima azione di rilievo del Vigasio con combinazione tra Guglielmetti, Marini e Miotto: quest’ultimo tenta la conclusione, ma la difesa del Villafranca si salva. Al 16′ i padroni di casa passano in vantaggio: cross di Fornari su cui interviene Pape Faye che manda il pallone in rete alle spalle di Maragna. Al 24′ l’estremo difensore villafranchese è protagonista di un ottimo intervento su Guglielmetti. L’ultima occasione del primo tempo è per il Villafranca con Cibin su assist di Fornari: pallone alto sopra la traversa.

La ripresa è meno emozionante: al 17′ Rossignoli per il Vigasio prova la conclusione a giro ma trova un attento Anderloni che blocca la sfera. Poi l’arbitro sanziona con il secondo cartellino giallo un intervento di Cinti su un calciatore avversario, e il Vigasio resta così in dieci uomini. Le notizie provenienti dagli altri campi, alla fine, premiano il San Martino Speme che raggiunge in Serie D le veronesi Sona, Ambrosiana e Caldiero.

Sono quindi 9 i punti ottenuti dal Vigasio nel nuovo campionato regionale di Eccellenza, frutto di 3 vittorie, nessun pareggio e ben 5 sconfitte in otto gare disputate.

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button