Sport

“Boom boom” Cerea, arriva anche il bomberino Miatton

Colpo potenzialmente da “crack” per l’Atletico Città di Cerea, che al proprio fronte offensivo aggiunge Andrea Miatton. Classe 2001, il ragazzo approda al “Piccolo Toro”, dopo un’esperienza non particolarmente fortunata all’Arcella, ma con un pedigree importante a livello di Settore giovanile.

Miatton, infatti, per anni è stato il fiore all’occhiello della “cantera” del Legango Salus, segnando valanghe di reti, contribuendo in modo fondamentale (in coppia con il suo “gemello” Mattia Pennacchio) all’approdo della Juniores biancazzurra alle final-four nazionali di categoria nel 2019, e assaggiando al contempo la Prima squadra. Promosso pressoché in pianta stabile tra i “grandi”, con la gestione Bagatti fatica a trovare grandi spazi, anche per la tosta concorrenza nel reparto offensivo.

Tuttavia, ci sarà soddisfazione anche per lui, nel campionato che si concluderà poi con la promozione in Serie C; Miatton, infatti, è l’autore del gol-vittoria con cui il Legnago sbanca S. Martino di Lupari, con un epico 2-3 carico di emozioni.

Quando la squadra ancora non immagina il salto tra i professionisti, sceglie di cercare maggior spazio lontano da Legnago.

Riparte quindi dall’Arcella, in Eccellenza, ma i campionati “minori” vanno avanti a singhiozzo a causa della pandemia da Covid-19, e lui ha quindi poche possibilità di mettersi in mostra.

Ecco, quindi, la scelta di scendere in Promozione, rimettendosi in gioco, confidando anche in un ambiente che gli risulterà piuttosto familiare: da mister Claudio Berlini a molti compagni di squadra, sono tanti i volti noti nello spogliatoio granata.

Dove, ad esempio, ritroverà uno degli ex compagni di giovanili cui è più legato, l’esterno a tutta fascia Tommaso Marchesini, fresco di riconferma come il terzino sinistro Saverio Crema e il centrale difensivo Matteo Ghisi, anche loro ex Legnago.

Da cui arriva anche il centrocampista Francesco Barotto, uno dei leader della Primavera biancazzurra nell’ultima stagione, sotto la guida di mister Alessandro Montorio.

Con trascorsi legnaghesi anche un altro nuovo acquisto, il difensore centrale Andrea Pizzoccoli, nell’ultima stagione a Nogara.

Un mercato coi fiocchi, finora, quello condotto dal direttore sportivo ceretano Giacomo Cordioli, per una squadra che, sebbene ancora non lo si dica apertamente, pare intenzionata a puntare in alto.

Related Articles

Lascia un commento

Check Also
Close
Back to top button